Archivio mensile: giugno 2013

La pioggia dopo il parrucchiere

Vi è mai capitato di andare dal parrucchiere, essere super soddisfatte della vostra piega, e – appena uscite dal salone – imbattervi in una tempesta da fine del mondo, che vi distrugge l’acconciatura? Immagino di sì… A me è successo il weekend scorso e la cosa peggiore è che dovevo andare a un matrimonio 😐 Un disastro! E che disagio! I miei capelli sembravano quelli di uno spaventapasseri 😀

Diario di Beasu Google+

La prova costume

Ogni anno, per molte donne, c’è un momento inevitabile che mette ansia e frustrazione: si chiama “prova costume”. Anche questa volta, io ne sono uscita distrutta :D! Ho visto in una vetrina un costume che sembrava perfetto e sono entrata a provarlo, sicura che avrebbe valorizzato anche me, che perfetta non sono. Ma… davanti allo specchio del camerino, la tragedia: le luci neon sulle maniglie dell’amore e i buchetti della cellulite mi hanno gettata nel più totale sconforto! 😀

Diario di Beasu Google+

La ricerca delle chiavi nella borsa

Ho calcolato che, in media, ogni giorno perdo 15 minuti per trovare le chiavi di casa nella mia borsa. Ogni volta che torno a casa spero sempre di essere fortunata, infilarci la mano e trovarle. Invece no, inizia il solito rito: prima tengo la borsa sulla spalla e cerco le chiavi con la sola mano, senza guardare; poi appoggio la borsa da qualche parte e inizio a rovistare anche con gli occhi; alla fine devo tirare fuori tutto! Che disastro! 😀

Diario di Beasu Google+

Mangiare schifezze

Oscar Wilde aveva proprio ragione quando diceva qualcosa tipo “Le cose piu’ piacevoli della vita o sono proibite o fanno male o fanno ingrassare”. Nel weekend sono stata al McDonald’s e ho mangiato un McRoyal Deluxe menu: 508 calorie solo per il panino! E poi le patatine fritte con la maionese e la Coca Cola (l’ho presa light, ahahha)! Ma come si fa, quando si è lì, a prendere una semplice, insipida insalatina e resistere a certe “schifezze”? 😀

Diario di Beasu Google+