Vita da spiaggia 1

Sapete bene che in questo blog mi piace condividere le situazioni buffe di ogni giorno, ossia tutti gli inconvenienti, le sfortune, le gaffes, le situazioni imbarazzanti che ci succedono, ma che -una volta superati- ci fanno sorridere.

Ho pensato di iniziare oggi una serie di vignette dedicate alle vacanze. Sarà una raccolta delle cose più fastidiose che capitano in spiaggia.

La prima vignetta che vi propongo rappresenta per me uno dei motivi di maggiore arrabbiatura. Avete presente il momento in cui  stendete con cura il vostro telo, facendo attenzione che non ci vada sopra la sabbia, per poi sdraiarvi a prendere il sole? E proprio mentre vi state godendo il calore dei suoi raggi sulla pelle, qualcuno passa a un millimetro dal vostro telo (magari correndo), riempiendolo di sabbia?

Ecco, questa è una cosa che mi fa imbestialire, soprattutto se capita dopo che mi sono spalmata la crema solare per bene e ho la pelle appiccicosa, oppure dopo che sono uscita dall’acqua del mare, ho la pelle bagnata e mi voglio asciugare al sole. In questi due casi, infatti, la sabbia sollevata dal simpatico bagnante mi si appiccica tutta!

Come reagite voi, quando vi capita questo inconveniente? Fatemi sapere!

Alla prossima vignetta sulla vita da spiaggia!

2 comments

  1. Done

    facile: basti pensare a cosa odiano i bambini ma sopratutto al perchè non si preoccupino della sabbia, semplice, loro odiano la crema e la evitano finche possono, si tuffano in acqua per lavarla via le poche volte che i genitori riescono a mettergliela, in pratica non la hanno mai addosso. Ed ecco spuntare la soluzione: Mi alzerei in piedi armato di protezione 40 esclamando :-BAMBINI E’ L’ORA DELLA CREMA!!!- e comincerei a rincorrerli a mia volta schizzandoli come posso con quel liquido denso e bianco, che anche io odio piu della morte, e al primo che inciampa gli faccio un servizio completo facenlo tornare dai genitori piu bianco di una mummia, sono sicuro mi ringrazieranno! 😀

    luglio 25, 2014 at 11:05 am

  2. Bea

    Ahhaha 😀

    luglio 25, 2014 at 11:19 am

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>