Foto al mare: 3 trucchi per nascondere la cellulite

Ahimè, come ogni anno, anche in questo inizio estate 2016 riaffiora lo scottante problema della cellulite. Non che nelle altre stagioni non ci sia o non ci si pensi, ma in questo periodo la questione si fa angosciante in vista delle vacanze al mare.

In particolare, se si sta sdraiate a prendere il sole o sotto l’ombrellone, sulla sdraio o sulla sabbia, la pelle a buccia d’arancia è meno visibile e fa sentire meno a disagio. Anche se ci si deve alzare dal proprio telo mare per fare una passeggiata sul bagnasciuga o per andare al bar della spiaggia a bere qualcosa, non c’è problema: ormai quasi ogni donna, infatti, è dotata di almeno un paio di shorts da mare, che essendo impermeabili come i costumi si possono usare anche per fare il bagno.

Ma cosa fare in situazioni impreviste, quando ad esempio si è sdraiate a prendere il sole e gli amici chiedono di farsi tutti insieme un selfie? Sicuramente non si può dire: “Ok, ma aspetta che mi metto gli shorts!” 😀

Care ragazze, dopo averci pensato molto, ho trovato 3 soluzioni d’emergenza che vi permetteranno di essere fotografate senza che si veda la cellulite!

1) Farsi fotografare in mare, in modo che la parte inferiore del corpo (dal girovita in giù) sia immersa nell’acqua.

2) Se siete fuori dall’acqua, puntate su una foto artistica: ad esempio, approfittate di una palma, mettetevi dietro il suo tronco e spuntate simpaticamente fuori con la sola parte superiore del corpo.

3) Nelle foto di gruppo, mettetevi nella fila dietro, in modo che di voi si veda solo il viso e poco altro (tipo il decolleté se ce l’avete degno di nota).

Ahhaha, vi è piaciuta questa strategia anti-cellulite fotografica? 😀 😀 😀

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>