Gatti che si insediano nel presepe

Sono ormai abituata e arresa al fatto che il mio gatto, vivace e dispettoso, ogni Natale giochi con le decorazioni e causi diversi problemi: dalla rottura delle palline fino alla caduta dell’albero. Quest’anno però, devo dire che Bunny ha superato ogni aspettativa!

Durante le vacanze di Natale, infatti, non gli è bastato staccare le palline e arrampicarsi sull’albero come fa di solito, ma questa volta ha scoperto una nuova attrazione: il presepe. :O

Me ne sono accorta qualche giorno fa, dopo averlo cercato in tutti i suoi soliti “nascondigli” senza riuscire a trovarlo: a un certo punto, quasi per caso, mi sono girata verso il presepe e… era lì, in mezzo!

Per arrivarci, aveva percorso con le sue zampette tutto il bel paesaggio rurale che avevo costruito con tanta pazienza. Naturalmente, aveva rovesciato tutte le statuine e le pecorelle, schiacciato le casette e capannine in cartapesta e paglia. Era perfino andato a bere nel piccolo stagno che avevo realizzato con tanta fatica e ingegno! Sgrunt! Si trovava, in quel momento, “appollaiato” davanti alla grotta con Gesù bambino.

Appena l’ho visto l’ho richiamato all’ordine, con tono severo gli ho intimato: “Bunny, scendi subito dal presepe!”. Ma lui, come al solito, ha ignorato il mio rimprovero e è rimasto lì, bello comodo, mettendosi addirittura a fare le fusa!

Che disperazione! Almeno quest’anno, però, potrò dire di aver fatto un presepe vivente! :)

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>