“Bea, hai le tue cose?” “Bea, sei incinta?”

Eh no, ragazze, questa settimana non va. Sarà il caldo afoso, sarà il lavoro stressante, sarà che dormo poco e male, ma mi sento davvero ko: ho mal di testa, nausea, faccio fatica a concentrarmi.

Se ne sono accorti tutti, specie le mie amiche e colleghe, a cui non sfugge proprio nulla. Infatti da lunedì mi stanno facendo l’interrogatorio: “Bea, che occhiaie! Hai qualche problema?”, “Bea, ti vedo pallida, non stai bene?”, “Bea, che ti succede? Qualcosa non va al lavoro o col tuo ragazzo?”. Se rispondo che va tutto bene, non mi credono e insistono con altre domande investigative.

Devo ammettere, però, che la domanda più frequente è: “Bea, hai le tue cose?” e al secondo posto della classifica: “Bea, sei incinta?”. Non so se capita anche a voi, ma ho notato che quando una ragazza non è in forma, sono le prime domande che le vengono fatte. Io rispondo sempre: “No, ma appena succederà sarai la prima a saperlo”.

Capita anche a voi?

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>