Hairstyle: farsi la messa in piega a casa

Oggi parliamo di messa in piega: non quella che si fa dal parrucchiere e che trasforma i nostri capelli nella chioma perfetta e fluente di una principessa, ma quella che ci si fa a casa, con le proprie mani. Sapersi sistemare i capelli da sole è utile infatti in molte occasioni, perché permette di risparmiare tempo e denaro nel caso di cene romantiche, inviti dell’ultimo minuto a feste o eventi, cerimonie come i matrimoni.

Purtroppo io sono negata per il “fai-da-te estetico”: quando voglio mettermi lo smalto mi coloro anche le dita, ogni volta che provo a farmi la ceretta alle gambe mi scotto, se tento di truccarmi in modo diverso dal solito ottengo un make up effetto clown, ecc.

La messa in piega è per me un altro cruccio: di natura ho i capelli mossi e crespi, perciò -se nella mia routine quotidiana fatta di casa e lavoro li tengo così come sono e i familiari, amici e colleghi sono ormai abituati alla mia chioma in stile medusa – almeno nelle occasioni importanti vorrei averli presentabili.

Per essere più veloce, di solito decido di provare a usare il diffusore, che ha il potere di rendere più definiti i ricci e le onde dei propri capelli. Applico un po’ di schiuma e via! Il risultato, però, mi lascia sempre perplessa: troppo voluminoso, mi sembra di avere una parrucca o, meglio, la criniera di un leone.

In quel momento, accorgendomi di avere ormai poco tempo a disposizione, provo a rimediare con la piastra (lo so, non è una mossa intelligente, ma non saprei cos’altro tentare). Anche in questo caso mi riconfermo alquanto incapace: mentre la passo sui capelli partendo dalle radici, matematicamente la tengo troppo vicina alla pelle e mi ustiono!

Finisce sempre che mi arrendo e esco di casa con quel che resta dei miei tentativi: capelli metà ricci e metà lisci, comunque crespi! Insomma, non si nota che ho fatto dei tentativi, perché l’effetto è quello dei miei soliti capelli naturali. Ahahah! 😀

E voi, siete brave con la messa in piega fai-da-te?

2 comments

  1. biri88

    oggi mi sento tirata in causa….io sono parrucchiera…ma lo ammetto ogni tanto non riesco proprio a farli stare i miei capelli, non riesco proprio a vedermici….e ricado sulla coda …grande salvezza in momenti di panico

    marzo 16, 2015 at 12:37 pm

  2. Bea

    Hai perfettamente ragione! La coda è la nostra grande salvezza! 😀

    marzo 16, 2015 at 12:53 pm

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>