I brutti pensieri notturni

Non so voi, ma io faccio parte di quella categoria di persone che ogni notte, appena appoggiano la testa sul cuscino e provano a dormire, diventano automaticamente preda dei pensieri, pensieri sempre più grandi e contorti che fanno passare il sonno.

Questa cosa capita nonostante la stanchezza e la convinzione che appena sdraiati a letto ci si addormenterà nel giro di un nanosecondo. Anzi, sembra proprio che più stanchi si è, più probabilità ci siano di non dormire affatto.

Ecco perché, a chi non è ancora stato contagiato dalla “pensierite notturna”, raccomando vivamente: MAI, MAI METTERSI A PENSARE PRIMA DI DORMIRE!

Sotto le coperte non date retta a nessun pensiero perché, credetemi, la notte ingrandisce ogni preoccupazione e problema, rendendoli più grandi di voi.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>