Vestirsi di tutto punto e macchiarsi subito dopo

Oggi vi parlo di un “contrattempo” (chiamiamolo così) che capita spesso e che conferma la legge di Murphy, secondo cui “Se una cosa può andar male, andrà male”. 😀

Avete presente quando ci si prepara per uscire, oppure ci si è già preparate e si è ormai fuori casa, vestite di tutto punto con abiti scelti con cura, pulitissimi e profumatissimi, stirati perfettamente, e… automaticamente ci si macchia? Sgrunt!

Finché succede in casa, certo ci si innervosisce molto, specie se si è in ritardo e ci si deve cambiare, ma il problema è risolvibile. Ad esempio, sapete quante volte a colazione, ancora rimbecillita dal sonno, mi sono rovesciata addosso caffè, latte, marmellata, Nutella? Incalcolabili volte 😀

Quando succede fuori casa, invece, è una vera “tragedia“! Non avendo vestiti di ricambio (nelle nostre borse c’è di tutto, ma al momento non ci siamo ancora attrezzate per questo :D), si cerca di smacchiare i vestiti in vari modi, ma il risultato è sempre disastroso, ossia la macchia paradossalmente si ingrandisce. 😀 Che imbarazzo, poi, stare tutto il giorno in mezzo alla gente coi vestiti sporchi!

Ecco, io mi macchio troppo spesso e ho notato che mi succede in particolar modo proprio quando non dovrebbe succedere, ossia quando mi aspettano eventi importanti come appuntamenti galanti, cerimonie, riunioni di lavoro. Sarà perché in queste occasioni sono più tesa e quindi maldestra, però dovrei stare più attenta! 😀

L’ultima volta è stata qualche giorno fa, in ufficio. Stavo facendo una pausa caffè con una collega prima di una riunione estremamente importante. Ero molto agitata e quando lei, complimentandosi per il completo che indossavo per l’occasione, si è messa a farmi domande sull’incontro che mi aspettava, mi sono ancora più agitata… praticamente tremavo. Insomma, mi sono rovesciata la tazzina di caffè sulla camicia bianca!

Cercare di rimediare ha solo peggiorato le cose. Prima ho preso un fazzolettino, l’ho inumidito con dell’acqua e l’ho sfregato sulla macchia, senza naturalmente avere alcun risultato. Anzi, il fazzolettino si è sgretolato e ha lasciato sul tessuto tanti “pelucchietti” di carta.

Poi lei mi ha suggerito di usare dell’acqua frizzante, trucco tramandatole da sua mamma che avrebbe il potere di togliere qualsiasi macchia. Siamo tornate alle macchinette automatiche a comprarla, ma non ha funzionato.

Poi abbiamo provato con una salviettina umidificata e ancora nessun risultato. Per la verità, più provavamo e più la macchia si ingrandiva!

Com’è finita? Che sono dovuta uscire dall’ufficio per precipitarmi all’H&M più vicino e comprare in pochi minuti la prima camicetta in saldo che ho trovato! :O

Consolatemi! Ditemi che siete anche voi delle pasticcione come me! 😀

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>