Preparare la valigia: donne vs uomini

Eccoci qua! Iniziamo questo nuovo anno con una nuova vignetta, ispirata come sempre alla vita di tutti i giorni delle donne, alle cose buffe che ci succedono o ci caratterizzano, alle differenze tra noi e gli uomini!

L’idea della vignetta di oggi è nata qualche settimana fa, nei giorni precedenti al Natale, mentre mi preparavo per partire per qualche giorno di vacanza con il mio ragazzo. Mi sono resa conto, infatti, che donne e uomini sono completamente diversi anche nel fare le valigie.

Sapendo che dovevamo partire, qualche giorno prima io ho iniziato a scrivere una lista di tutto quello che avrei dovuto portare con me: ho selezionato gli abiti e le scarpe più adatte, l’intimo, tutti i prodotti per il bagno senza dimenticare cotton fioc e filo interdentale, asciugamani, “aggeggi tecnologici” vari, ecc.

In passato, infatti, mi è capitato di scordare a casa qualcosa che non ho poi potuto ricomprare nella località di villeggiatura (ad esempio, il caricabatteria del cellulare!) e questo mi ha creato non poco disagio.

Bene, mentre procedevo con i preparativi, ho invitato il mio ragazzo a fare altrettanto. Lui, però, con fare molto rilassato, mi ha detto che ci avrebbe messo meno di un minuto a preparare la sua valigia, perciò non mi dovevo preoccupare. E ha continuato a giocare ai videogiochi/guardare la tv/navigare su Internet, senza la minima preoccupazione. Sembrava quasi che non dovesse partire!

Così siamo arrivati alla sera prima della partenza che io stavo ancora pensando ad eventuali altre cose che avrei potuto o dovuto portare e lui, al contrario, doveva ancora iniziare a farsi la valigia. La notte, poi, io mi sono svegliata spessissimo, perché la mia mente mi ricordava -come in dei flash- che avevo scordato qualcosa: prima le medicine, poi le chiavi di casa da lasciare alla vicina perché venisse a dar da mangiare al gatto, poi ancora di annaffiare le piante, ecc.

La mattina, mentre io mi alzavo come uno zombie, il mio ragazzo ha fatto la sua valigia in due minuti di orologio! Come ci è riuscito? Semplice: ha preso dall’armadio due/tre capi qualsiasi, cioè i primi che ha trovato, li ha messi nel borsone senza il minimo di attenzione spiegazzandoli tutti, e prima di chiuderlo ci ha letteralmente lanciato dentro lo spazzolino e il caricabatteria del suo cellulare. “Tanto al resto – ha detto – ci hai pensato tu, vero?”. Grrr!!!

Insomma, donne e uomini sono molto diversi anche nel preparare le valigie: noi siamo attente e meticolose, loro ci pensano solo due minuti prima della partenza, senza darsi affanno e buttandoci dentro “cose a caso”. 😀

Che mi dite? Anche il vostro fidanzato o marito fa così?

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>