“Tutorial”: Come vincere la corsa al bouquet della sposa

Questo post è una specie di tutorial (scherzo!) 😀 Vi spiego come riuscire, se siete invitate ad un matrimonio, a prendere il bouquet della sposa. 😀

Premetto che non amo molto andare a nozze. Se non ho un rapporto stretto con gli sposi, ad esempio, il loro matrimonio mi sembra sempre troppo lungo e noioso e, non conoscendo nessuno, mi sento anche un po’ a disagio.

Invece, quando a convolare a nozze è una persona particolarmente cara, come un/a familiare o un/a grande amico/a, le cose cambiano: mi sento a mio agio, commossa e partecipe, riesco a condividere profondamente emozioni e gioia.

Finalmente, lo scorso weekend c’è stato il matrimonio di una delle mie migliori amiche. E’ stato davvero commovente. Comunque, non voglio perdermi in smancerie 😀 Torniamo al punto: come riuscire a prendere il bouquet.

Ebbene, le mie esperienze passate di “invitata al matrimonio” mi hanno insegnato che, in generale, bisogna scegliere un vestito e delle scarpe che siano eleganti sì, ma anche comodi. Tutte le volte, infatti, mi è capitato di avere un abito impegnativo e ingestibile, in cui mi sentivo a disagio, e un paio di scarpe col tacco alto che dopo poche ore mi facevano malissimo.

E’ sempre capitato così perché commettevo il grande errore di scegliere prima l’abito e poi le scarpe! Questa volta, invece, ho deciso prima quali scarpe e poi quale vestito comprare.

Ho optato per un paio di sandali col tacco da indossare solo per la cerimonia in Chiesa, mettendo in borsa un secondo paio di scarpe, tipo Superga, da utilizzare per tutto il resto del tempo, in particolare per i festeggiamenti. Dovendo “nascondere” queste scarpe (non è certo il look più indicato per un matrimonio!), ho selezionato un abito lungo, davvero lungo, direi lunghissimo! 😀

Questo non è solo un trucco perché i piedi sopravvivano a un matrimonio, ma anche per riuscire ad essere più agili e veloci delle altre agguerritissime invitate quando c’è il lancio del bouquet da parte della sposa! Eh sì, care ragazze, stavolta mi sono aggiudicata il bouquet! Sarò davvero la prossima a sposarmi? 😀

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>