Saldi: donne Vs uomini

Buongiorno ragazze! Come sta andando con i saldi? Ne avete approfittato?

In questo post la sintesi di come li ho vissuti io e di come, invece, li ha vissuti il mio fidanzato, che nei giorni scorsi mi ha accompagnata in giro a fare shopping.

Direi che c’è una differenza di base nel vivere i saldi tra noi donne e gli uomini. L’ho notata non solo tra me e il mio ragazzo, ma anche in tutte le coppie che ho avuto modo di incontrare in questi giorni convulsi di “Sconti 50%”, “Sales, “Fuori tutto”, “Svendite”, “Ultimi giorni”, “Ora o mai più”. 😀

In generale, le donne entrano nei negozi spinte dalla smania di shopping, noncuranti del fatto che siano sovraffollati e decise a scovare qualche occasione imperdibile. Si addentrano decise, raggiungendo con nonchalance gli scaffali senza lasciarsi poi spaventare dalle montagne disordinate di capi. Lì cercano la loro taglia e raccolgono tutti i capi possibili per andarli a provare, senza lasciarsi scoraggiare dalle lunghe file ai camerini.

Gli uomini, invece, seguono le loro fidanzate e mogli per il negozio, con in mano molte altre borse dello shopping fatto fino a quel momento. Sono insofferenti, esausti, con le occhiaie. A volte non hanno nemmeno la forza di entrare e preferiscono aspettare fermi, in piedi, all’ingresso o addirittura fuori dal negozio.

Se l’attesa si prolunga, tirano fuori dalla tasca il cellulare e per ingannare il tempo iniziano a navigare: controllano più volte la mail, scrollano ripetutamente gli aggiornamenti Facebook, ogni tanto buttano lo sguardo sulla fila al camerino, cercano di individuare la propria compagna e capire quanto tempo manca ancora al suo turno. Poveri uomini! 😀

Che ne dite? Anche per la vostra coppia è così? 😀

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>